Analisi del Politecnico di Milano: 11 milioni gli utenti italiani di Mobile Internet


Analisi del Politecnico di Milano: 11 milioni gli utenti italiani di Mobile Internet… Per le aziende un’opportunità per migliorare la relazione coi clienti.

Secondo le analisi della School of Management del Politecnico di Milano sono ormai 11 milioni gli italiani che utilizzano la rete dal proprio smartphone (dati aggiornati a luglio 2010) e molti di loro si sono dichiarati disponibili a ricevere informazioni e offerte per gli acquisti da parte delle grandi marche.

Il telefono cellulare sta diventando sempre più una importante via di accesso al mondo Internet. Nel 2013, a livello mondiale, i telefonini potrebbero superare i pc come principale mezzo di navigazione. Ma le aziende lo hanno capito per ora solo in parte. Analizzando, infatti, l’andamento del mercato Mobile, notiamo che a fronte di una diminuzione del 9% della vendita di contenuti a pagamento che arriva a quota 540 milioni di Euro, si registra un timido + 6% nel Mobile Advertising a fronte di uno spiccato balzo in avanti del Mobile Internet che supera per la prima volta il valore dei contenuti a pagamento, arrivando a quota 550 milioni di Euro con una crescita del 40%.

La ricerca della School of Management del Politecnico di Milano rivela che i Mobile Surfer sono prevalentemente di uomini (62%), giovani entro i 44 anni (80%), con un elevato grado di istruzione e in possesso di terminali di fascia alta. Interessante notare che – diversamente da quel che si potrebbe pensare – l’utente non accede ad Internet dal cellulare solo in mobilità, anzi il 31% degli utenti che navigano dichiara di accedere principalmente da casa. Anche sul fronte delle Mobile Application, cioè quelle applicazioni progettate appositamente per essere scaricate e utilizzate dal telefonino, si registra una forte crescita, con circa il 40% dei Mobile Surfer che scarica applicazioni abitualmente, ma che spesso non sono usate per più di due volte.

Le aziende iniziano inoltre a capire che questa “rivoluzione” Mobile offre l’opportunità di creare nuove forme di relazione e interazione con i consumatori. Lo dimostrano diversi fenomeni in atto: la crescita delle versioni ottimizzate per il Mobile dei siti di molte imprese (di tutti i settori); la proliferazione delle applicazioni brandizzate (cioè relative ad uno specifico marchio commerciale); la crescita della pubblicità Mobile (ad esempio, display advertising sia su siti che su applicazioni Mobile). La ricerca mette in evidenza, inoltre, il successo dei Social Network anche su cellulare: ben il 49% di coloro che accedono ad Internet dal cellulare, infatti, dichiara di essere entrato in un Social Network almeno una volta negli ultimi 3 mesi.

“Siamo convinti – afferma Andrea Rangone, Responsabile Osservatori ICT del Politecnico di Milano – che una qualsiasi azienda debba porsi molto seriamente la domanda di come sfruttare al meglio il mondo Mobile per arricchire la relazione con i propri clienti. Il cellulare, infatti, è l’unico terminale che abbiamo con noi in qualunque momento della giornata e ovunque siamo: rappresenta quindi – se ben capito e sapientemente utilizzato – un incredibile canale di relazione tra le aziende e i consumatori”

La ricerca mostra che il 40% di coloro che navigano da cellulare dichiara di ricercare informazioni strettamente correlate ai propri acquisti, come i prezzi dei prodotti, gli orari di apertura dei negozi, la programmazione del cinema, gli indirizzi di ristoranti e locali pubblici, gli orari dei mezzi di trasporto, ed iniziano ad essere numerosi i Mobile Surfer che acquistano direttamente dal cellulare i prodotti/servizi che necessitano (come viaggi e prodotti di elettronica).
Fonte: www.mip.polimi.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *